Adattamento per portare acqua al WC (doccino)

Nome e Cognome di chi ha realizzato l’ausilio: Angelo Dall’Ara.

Disabilità della persona che utilizza l’ausilio: Paraplegia incompleta.

Finalità dell’ausilio: Portare acqua al WC in mancanza di adattamento del bagno (quando si è in viaggio, quando si è in una casa diversa dalla propria, quando il WC non è equipaggiato con miscelatore).

Risultati e caratteristiche: Per una persona con lesione al midollo spinale diventa possibile e sicuro utilizzare un WC non equipaggiato di miscelatore. Rende possibile viaggiare ed utilizzare qualsiasi bagno. Ingombro per il trasporto
limitato, costo basso e possibilità di adattamento del proprio bagno a bassissimo costo in alcune condizioni (si elimina il costo del miscelatore e dell’idraulico).

Problemi: Nessuno in particolare.

Note tecniche: I materiali utilizzati sono un adattatore in gomma, un adattatore in plastica, tubo in gomma e un eventuale adattatore in metallo con tubo flessibile da doccia e “doccino” con rubinetto a leva e chiave per il montaggio. Per i soli adattamenti per il viaggio e generalmente fuori casa, il costo totale dei componenti dell’ausilio è di 40 euro al massimo e il tempo per produrlo è all’incirca mezza giornata (il tempo necessario per reperire i pezzi e collegare il tubo agli adattatori).