Fermacarte

PROBLEMA: A seguito di un’emiplegia che ha paralizzato tutta la parte sinistra del corpo, M. non riusciva più a giocare a carte come prima, potendo utilizzare ora solo una mano.

SOLUZIONE: Da un pezzo di legno sono stati praticati di spazi in cui alloggiare le carte in maniera da permettere a M. di tornare nuovamente a giocare con gli amici

Roller zavorrato

PROBLEMA: M. ha difficoltà a riprendere il cammino dopo un allettamento a cui è seguita una perdita dello schema del passo

SOLUZIONE: Il roller è l’ausilio che ha permesso a M. di riprendere il cammino. Rimaneva però la sensazione che l’ausilio scivolasse via da cui ne conseguiva un rischio di caduta, limitato dall’aggiunta di una “zavorra” formata da diversi blocchi di metallo in maniera da poter anche dosare il peso della zavorra

Mouse adattato

PROBLEMA: M. affetto da una patologia neurologica rara e non è in grado di impugnare correttamente il mouse del PC

SOLUZIONE: Utilizzando strisce di velcro adesivo è stato modificato il mouse che può essere guidato ora senza la necessità di afferrarlo

Comunicatore artigianale

PROBLEMA: M. è affetto da una grave patologia neurologica ed ha perso la capacità di comunicare a parole

SOLUZIONE: Attraverso un normale puntatore laser fissato alla testa, M. è in grado di controllare il movimento del capo necessario per indirizzare il laser sulle lettere disegnate in un pannello appeso al muro